Progetto strutturale degli interventi di riparazione post sisma nel Complesso Parrocchiale di Santa Isaia, Bologna

La Chiesa di Santa Isaia sorge a Bologna, in via dè Marchi n.31, angolo via Santa Isaia ed è di origine antichissima. Dagli atti, risulta essere fondata verso la fine del I secolo D.C.

In questa via, anticamente denominata “Borghetto dei Bambaglioli” abitò Graziolo, cancelliere del Comune e primo commentatore della Divina Commedia.

La progettazione esecutiva delle strutture, da me in corso di esecuzione, mira all’esecuzione degli interventi di riparazione dai danni dell’evento sismico avvenuto nel 2012.

shares